Torta semplice con cuore di fragole

Le fragole preannunciano l’estate, colorate, dolci, succose, a me danno un tocco di gioia e una sensazione come di essere già in vacanza!!! Con questa ricetta le possiamo utilizzare per fare dei piccoli dessert monoporzione o una torta con cuore alle fragole vera e propria, ovviamente utilizziamo anche panna montata assieme alle fragole fresche: sempre un’accoppiata vincente!!!

Bellissima, colorata, deliziosa… eppure questa torta con cuore di fragole è davvero molto semplice da preparare.

A me piace svilupparla in altezza, quindi la preparo in quattro strati, utilizzando le fragole anche nella farcitura, mi piace lasciare tutti gli strati a vista, senza nasconderli dietro la glassa, mi sembra che renda così la torta ancora più invitante!! Le fragole maturate al sole, belle, rosse e lucenti, danno già da sole un tocco di eleganza naturale a un design spensierato.

Suggerimenti per dividere le tue torte

Io ho cotto le torte in due teglie e poi diviso ognuna a metà orizzontalmente per formare così quattro strati uniformi. Per aiutarti a realizzare gli strati dello stesso spessore e tagliare dritto, puoi utilizzare con un taglia torta, o, in alternativa, segnare la misura sulle torte magari con degli stuzzicadenti e poi tagliarle a metà utilizzando un coltello con la lama seghettata.

Taglia le torte lentamente, senza fretta, cercando di farle ruotare mentre tagli, e lasciando penetrare pian piano il coltello fino al cuore della torta. Cosa molto importante: aspetta sempre che le torte siano completamente fredde prima di tagliarle.

Ti senti ancora un po’ scettica? Fidati di me, prova questa semplice ricetta di torta con cuore di fragole: avrai un successone!

Un tocco di erbe

Dal punto di vista estetico, questa creazione di fragole e panna è piuttosto semplice, ed è proprio la sua semplicità a darle eleganza… è una torta soffice, con una crema fresca e della frutta succosa… eccezionale!!

Ma visto che sono in vena di stravaganze, e di provare accostamenti insoliti, ho voluto provare una crema diversa, ed ho aromatizzato la panna con del basilico fresco… La panna al basilico conferisce un tocco inaspettato ad una tavolozza di sapori altrimenti tradizionale.

Il basilico ha un gusto delicato e, insieme alla leggerezza di questa torta e della panna montata, per me è perfetto per questo anticipo d’estate. Ovviamente, se volete rimanere sul classico, potete realizzare la vostra torta con cuore di fragole utilizzando della normale panna montata.

Per una torta di 20 cm di diametro, da 8/10 porzioni

Torta con cuore alle fragole
Porzioni: 10 persone
Ingredienti
Per la torta:
  • 260 g di farina 00
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • 120 ml olio di semi
  • 275 g di zucchero semolato
  • 1 bustina di zucchero vanigliato
  • 6 tuorli d’uovo
  • 120 ml di latte intero
  • 8 albumi d'uovo
  • 5 g cremore di tartaro
Per la panna al basilico:
  • 600 ml di panna liquida
  • 40 g di foglie di basilico fresco leggermente tritate
  • 2 cucchiai di zucchero semolato
  • 1 bustina di zucchero vanigliato
Per la decorazione:
  • 600 g di fragole fresche
Istruzioni
Per la torta:
  1. Riscalda il forno a 175 ° C.
  2. Prepara due teglie del diametro di 20 cm, ungile con un leggero strato di burro e spolverale con un po’ di farina.
  3. Setaccia la farina assieme al lievito e al sale e tienila da parte.
  4. Nella ciotola della planetaria, con le frusta, lavora insieme l'olio, 250 g dello zucchero semolato e lo zucchero vanigliato, a velocità media per qualche minuto.
  5. Per il momento tieni da parte 25 g di zucchero.
  6. Continuando a lavorare a velocità bassa, aggiungi i tuorli, uno alla volta, e frulla ancora per qualche minuto a media velocità. Otterrai un impasto spumoso e di colore chiaro.
  7. Abbassa nuovamente la velocità delle fruste e aggiungi la miscela di farina in 3 volte, alternandola con il latte, iniziando e finendo con la miscela di farina.
  8. Non è necessario lavorare a lungo in questa fase, l’importante è che l’impasto sia cremoso e liscio.
  9. Versa questo impasto in una ciotola capiente e tienilo momentaneamente da parte.
  10. Lava accuratamente la ciotola della planetaria e asciugala con cura. (È importante che non ci siano residui di impasto, perché se non gli albumi faranno fatica a montare a neve ben ferma).

  11. Utilizza quindi la ciotola per montare gli albumi a neve. Scegli la velocità medio-bassa delle fruste e lavora fino a che non siano ben schiumosi.

  12. Aggiungi ora lo zucchero che avevi tenuto da parte e il cremore di tartaro e frulla ad alta velocità fino a quando il composto non è ben compatto.

  13. Continua la tua lavorazione utilizzando una frusta a mano.

  14. Aggiungi quindi gli albumi alla pastella che avevi tenuto da parte. Lavora lentamente, con movimenti ampi dal basso verso l’alto, in modo da non sgonfiare il composto.

  15. Suddividi uniformemente l’impasto tra le due teglie che hai preparato.

  16. Cuoci per 25-30 minuti, o fino a quando uno stuzzicadenti inserito nel centro delle torte non esce pulito.

  17. Lascia riposare 10/15 minuti nella teglia, poi rovescia le torte su una griglia fino a quando non si sono raffreddate completamente.

Prepara la panna montata al basilico:
  1. Riscalda a fuoco basso 500 ml di panna in una casseruola fino a quando non inizia a sobbollire.
  2. Nel frattempo, trita delicatamente le foglie di basilico con un mortaio e un pestello, o in alternativa tagliale a pezzetti piccoli con le mani… evita di utilizzare il coltello.
  3. Una volta che la panna è arrivata a bollore toglila dal fuoco.
  4. Aggiungi le foglie di basilico, copri e lascia macerare per 30 minuti.
  5. Filtra la panna per trattenere le foglie di basilico.
  6. Trasferisci la panna in un contenitore e conservala in frigorifero.
  7. Prima di montarla, misura nuovamente la panna, potrebbe essersi ridotta in cottura, fai in modo di avere in tutto 500 ml di panna ben fresca.
  8. Nella ciotola pulita della planetaria, lavora la panna con le fruste, a velocità media, fino a quando non inizia ad ispessirsi.
  9. Aggiungi lo zucchero e lo zucchero vanigliato e frulla ancora ad alta velocità questa volta, fino a formare una neve ben ferma.
Assemblare la torta:
  1. Pulisci e affetta le fragole fresche spesse circa mezzo centimetro. Tieni da parte qualche fragola intera per la decorazione.
  2. Una volta che le torte si sono completamente raffreddate, tagliale a metà orizzontalmente per creare 4 strati uniformi.
  3. Livella le torte se necessario e scegli lo strato più uniforme da lasciare per ultimo.
  4. Metti su un piatto un cucchiaio di panna e disponi al centro il primo strato di torta.
  5. Crea uno strato di panna, utilizzandone circa un quarto (se vuoi puoi lisciare la panna con una spatola o aiutarti con una sac a poche).
  6. Disponi sopra la panna circa un quarto delle fragole che hai tagliato.
  7. Poggia sopra un altro strato di torta e ripeti l’operazione con la panna.
  8. Dopo aver poggiato l’ultimo strato di torta, rifinisci i bordi: se vuoi dare un tocco di eleganza, lisciali con una spatola, lasciando comunque la farcitura a vista. Se vuoi invece dare l’idea di una torta più rustica, puoi lasciarli così, disomogenei...
  9. Sull’ultimo strato di torta, metti ancora uno strato di panna e le fragole sia tagliate che quelle intere che avevi tenuto da parte, per decorare come più ti piace.

Note su questa ricetta

Ti consiglio di far insaporire la panna al basilico dal giorno prima, così al momento di montarla sarà ben fredda. Evita di lasciare in infusione il basilico per più di 30 minuti, perché potresti passare da un gusto fresco e delicato ad un sapore troppo forte e travolgente che copre quello degli altri ingredienti. Per montare al meglio la panna, ti consiglio di tenere la ciotola della planetaria in freezer per circa mezz’ora prima di utilizzarla.

scegli tra i migliori prodotti per dolci

visita lo shop online

Lascia un commento