Torta di carote senza glutine

Questa torta di carote senza glutine, senza cereali ha un sapore meraviglioso, grazie all’aggiunta di farina di nocciole, scorza di limone e il giusto equilibrio di spezie. È perfetta per una cena tra amici, i compleanni o una festa primaverile improvvisata.

Torta di carote senza glutine: ti ispira?

Io ho cambiato la mia opinione al riguardo negli ultimi anni. Da bambina, pensavo che la torta alle carote fosse un’enorme delusione. Che le avrei dato un morso se fosse stata l’unica torta disponibile, ma solo perché perfino la torta di carote sarebbe stata meglio di niente.

Crescendo, ho imparato ad apprezzare la torta di carote come un ottimo abbinamento per la glassatura cremosa di panna e mascarpone, che mi piace davvero tanto, e a modificare qualche ricetta a modo mio fino a trovarne una versione che per me è davvero meravigliosa, equilibrata e non troppo dolce.

In aggiunta, sostituendo la farina classica per torte, con la farina di nocciole e amido di mais, mi sono trovata a realizzare una torta di carote senza glutine, quindi ve la propongo perché so che al giorno d’oggi può far comodo a tante persone.

La farina di nocciole ha un sapore ricco che si sposa bene con le carote e le spezie, ma puoi sostituirla con la farina di mandorle se preferisci. Per le spezie ho usato lo zenzero, la cannella e i chiodi di garofano, che a mio avviso rendono perfetto il sapore della torta alle carote.

Invece la glassa è una crema di panna montata e mascarpone, secondo me, deliziosa. È dolce e cremosa, ma non così zuccherata come una glassa di zucchero o una crema al burro, anche se si potrebbero provare anche questi abbinamenti.

Ho provato anche una versione leggermente modificata aggiungendo dell’uva sultanina all’impasto, dopo averla fatta rinvenire per circa un’ora in acqua tiepida… per me il risultato era una torta di carote senza glutine ancora più gustosa, ma visto che l’amore per l’uva sultanina è una cosa molto soggettiva, vi propongo qui sotto la versione più classica.

Felice primavera!!!

Torta di carote senza glutine
Preparazione
35 min
Cottura
35 min
Tempo totale
1 h 10 min
 
Porzioni: 12 persone
Ingredienti
Per la torta:
  • 600 g farina di nocciole
  • 110 g di amido di mais
  • 15 g di bicarbonato di sodio
  • 7 g di zenzero macinato
  • 5 g di cannella in polvere
  • 3 g di sale marino
  • 2 g di chiodi di garofano in polvere
  • 3 g di cremore di tartaro
  • 85 g di miele
  • 100 g di zucchero di canna
  • 170 g di burro fuso
  • 5 uova
  • 2 bustine di zucchero vanigliato
  • 2 bustine di lievito per dolci
  • 1 cucchiaino di estratto di limone
  • scorza di 2 limoni grattugiata
  • 400 g di carote grattugiate
Per la glassa:
  • 500 ml panna fresca
  • 250 g mascarpone
  • 100 g zucchero a velo
Per la decorazione:
  • qualche carota ancora con le foglie
  • granella o farina di nocciole
Istruzioni
  1. Preriscaldate il forno a 180 ° C. Preparate due teglie da 22 cm di diametro: ungete il fondo e i bordi con un velo di burro e spolverate con dell’amido di mais.
  2. Mischiate in una ciotola abbastanza capiente gli ingredienti secchi (farina di nocciole, amido di mais, bicarbonato di sodio, zenzero, cannella, chiodi di garofano, sale, il lievito e cremore di tartaro).
  3. In un'altra grande ciotola, con l’aiuto di uno sbattitore elettrico, lavorate assieme il miele, lo zucchero, il burro fuso, le uova e l’estratto di limone fino a che non avrete ottenuto un impasto liscio.
  4. Aggiungete ora gli ingredienti secchi, un po’ per volta, mescolando con una spatola fino a quando non saranno ben amalgamati.
  5. Quindi incorporate le carote e la scorza di limone.
  6. Dividere l’impasto pastella in modo uniforme tra le due teglie, lisciando la parte superiore con una spatola.
  7. Cuocete per circa 35 minuti, fino a quando uno stuzzicadenti inserito nel centro risulta pulito.
  8. Lasciate raffreddare nella teglia per 15-20 minuti, quindi rovesciatele con cura su una griglia per farle raffreddare completamente.
Per la glassa:
  1. Assicuratevi che la panna sia ben fredda e anche la ciotola della planetaria.
  2. Lavorate con lo sbattitore elettrico, ad alta velocità per qualche minuto.

  3. Aggiungete quindi lo zucchero a velo e continuate a lavorare fino a quando non avete ottenuto una neve ben ferma.

  4. A pare, con un cucchiaio, lavorate delicatamente il mascarpone.

  5. Aggiungete poi, un cucchiaio per volta la panna montata, continuando a lavorare con il cucchiaio, con movimenti lenti e ampi, facendo attenzione a non smontare la vostra glassa.

Assembla la torta:
  1. Assicurati che le torte si siano raffreddate completamente prima di farcirle.

  2. Metti un cucchiaio di glassa al centro del piatto e posiziona il primo strato della torta a testa in giù.

  3. Stendi su un sottile strato di glassa.

  4. Posiziona il secondo strato di torta, anche stavolta capovolta.

  5. Copri con uno strato più spesso di glassa, permettendo ad un po’ di glassa di gocciolare lungo i lati se lo si desideri, o copri anche i bordi della torta aiutandoti con una spatola o con una sac a poche.

  6. Decora con dei pezzi delle carote intere con le foglie che avevi tenuto da parte e dai una spolverata con la farina o la granella di nocciole, per creare proprio l’effetto campo.

  7. Buon appetito!!!

Note

Questa torta è deliziosa anche per chi non ha problemi con il glutine. Se però sei tra quelli che non lo possono mangiare, quando acquisti il lievito per dolci, accertati che non ne contenga, non tutte le marche sono gluten free, è comunque specificato in etichetta.

scegli tra i migliori prodotti per dolci

visita lo shop online

Lascia un commento