Pink Velvet con Crema al Lampone

Sormontata da deliziose meringhe e fiori commestibili, questa pink velvet al lampone è fantastica. Per questa ricetta ho utilizzato i lamponi freschi sia nella base, e quindi in cottura, che nel composto di marmellata e lamponi (appunto), che ho utilizzato a mo’ di bagna, che nella crema, che nella decorazione.

Ho abbinato quindi delle meringhe, anch’esse colorate di rosa, e dei fiori edibili, ancora rosa, così da avere una decorazione tono su tono.

Anche l’impasto della base della pink velvet al lampone è di colore rosato, sia per la presenza dei lamponi, che per l’aggiunta di qualche cucchiaino di colorante alimentare rosa. Io ho utilizzato quello naturale da lamponi, che conferisce alla torta lo stesso sapore della frutta che ho scelto.

Per decorare questa pink velvet è importante che i fiori siano edibili, per evitare inconvenienti: alcune piante sono velenose, non dimentichiamolo. Ce ne sono tante invece commestibili, che, anche se non dovessero avere un sapore gradevole, siamo comunque sicuri che non saranno nocive.

Io, in questa pink velvet ho utilizzato dei piccoli garofani dai petali frastagliati, dal colore vivace, e con un pizzico di verde che stacca un po’ dal rosa di tutti gli altri ingredienti. Altra cosa importante è di assicurarci che non siano stati trattati con pesticidi, sarà sufficiente chiedere conferma al negozio quando li andrete ad acquistare.

Utilizzando i lamponi freschi nell’impasto, nel composto tipo bagna e nella crema, dobbiamo fare i conti con i semini di questi frutti. A me personalmente non dispiacciono, quindi li ho lasciati tranquillamente, ed ho ottenuto una crema per così dire “puntinata”. Se invece foste infastiditi dalla presenza dei semini, potete passare i lamponi, prima di inglobarli agli altri ingredienti, in un passa verdure o frullarli e passarli in un setaccio che ne trattenga i semi appunto. In questo caso, avrete una pink velvet con una crema di un color rosa abbastanza omogenea.

 

5 da 1 voto
pink velvet con crema al lampone
Pink Velvet con Crema al Lampone
Tempo totale
2 h 30 min
 
Porzioni: 12 persone
Ingredienti
Per la torta:
  • 400 g di farina 00
  • 2 bustine di lievito
  • un pizzico di sale
  • 225 g di burro a temperatura ambiente
  • 400 g di zucchero semolato
  • 250 g di lamponi freschi
  • 4 uova
  • 2 bustine di aroma vaniglia
  • 180 ml di panna fresca
  • colorante alimentare rosa qb
  • 3 cucchiai marmellata di lamponi senza semi
  • 650 g di lamponi freschi
Per la crema al mascarpone e lamponi:
  • 110 g di burro a temperatura ambiente
  • 125 g di mascarpone a temperatura ambiente
  • 100 g di lamponi freschi
  • 1 bistina di aroma vaniglia
  • 350 mg di zucchero a velo
per la decorazione:
  • meringhe e fiori commestibili
Istruzioni
Per la base:
  1. Preriscaldate il forno a 180 ° c.
  2. Imburrate e infarinate una teglia da 20 cm di diametro.
  3. In una ciotola mescolate assieme la farina, il lievito e il sale.
  4. Con l’aiuto di uno sbattitore elettrico lavorate il burro e lo zucchero a velocità media fino a quando non otterrete una crema leggera, saranno necessari 1 o 2 minuti.
  5. Aggiungere 250 g di lamponi e lavorate ancora fino a quando l’impasto torna liscio.
  6. Aggiungete le uova, una alla volta, lavorando fino a miscelarle completamente dopo ogni aggiunta. L’impasto potrebbe sembrarvi un po’ rugoso o con dei grumi: è l’effetto del burro , non preoccupatevi, va bene così.
  7. Aggiungete la vaniglia.
  8. Abbassate la velocità dello sbattitore al minimo e aggiungete alternativamente farina e panna, iniziando e finendo con la miscela di farina.
  9. Aggiungete il colorante alimentare.
  10. Versate l’impasto nella teglia e cuocete fino a quando uno stecchino di legno inserito nel centro risulta pulito, circa 25/30 minuti.
  11. Lasciate raffreddare nella teglia per 10 minuti, quindi capovolgete sulla griglia per raffreddare completamente.
Per la crema al mascarpone e lamponi
  1. Con l’aiuto di uno sbattitore elettrico lavorate il burro e il mascarpone, a media velocità, fino a quando diventano una crema: saranno necessari 1 o 2 minuti.
  2. Aggiungete i lamponi, la vaniglia e il sale al mascarpone, lavorate fino a quando non si saranno incorporati.
  3. Abbassate la velocità a aggiungete lo zucchero a velo, qualche cucchiaio per volta, aspettando che sia ben assorbito prima di aggiungerne ancora.
  4. Quando sarà tutto incorporato, la vostra crema sarà pronta.
Assemblare la torta:
  1. Tenete da parte qualche lampone per la decorazione.
  2. Con l’aiuto del vostro sbattitore elettrico, lavorate assieme la marmellata e il resto dei lamponi.
  3. Mettete su un piatto per torta un cucchiaio di crema.
  4. Dividete la base in tre strati in orizzontale.
  5. Posizionate il primo strato al centro del piatto.
  6. Aiutandovi con una spatola lunga, create uno strato utilizzando circa un terzo del vostro composto di marmellata e lamponi.
  7. Con una sac a poche create uno strato pià spesso di crema.
  8. Disponete quindi il secondo strato di torta, e ancora uno di composto di marmellata e uno più spesso di crema.
  9. Il composto di marmellata e lamponi verrà in parte assorbito dalla base.
  10. Poggiate l’ultimo strato di torta e ancora, su di esso, uno strato di composto di marmellata.
  11. Coprite il bordo e la superficie con al crema.
  12. Lisciate con una spatola e magari con l’aiuto di un piatto girevole.
  13. Decorate con ciuffi di crema a piacere, i lamponi che avete tenuto da parte, qualche meringa e qualche fiore fresco.

 

Vi consiglio di acquistare i lamponi il giorno che li dovete utilizzare, e di verificare per bene il loro interno, sono infatti un frutto delicato, e tendono a creare delle muffe all’interno. Se li acquistate per utilizzarli subito, non dovreste avere problemi.

scegli tra i migliori prodotti per dolci

visita lo shop online

This Post Has One Comment

  1. Angela P.

    Ho provato questa pink velved per una cena con gli amici: non mi sono mai sentita così brava… ho fatto un figurone!!! Grazie Pastry

    Reply

Lascia un commento