Mousse al limone ricetta veloce

Oggi vi proponiamo la ricetta di una deliziosa mousse al limone. Potrete utilizzarla per farcire torte, realizzare dei gustosi pasticcini con base di pasta frolla, come farcitura per un’elegante cream tart… o addirittura come dolce al cucchiaio, servendola in bicchierini o coppette per un delicato dessert dopo cena…

Sia decidendo di realizzare una torta con farcitura al limone, che una cream tart, che dei bicchierini monoporzione, potete usare come base un pan di spagna, inzuppato con una bagna al limoncello, o con un liquore agli agrumi, così da avere un ottimo abbinamento di gusti.

Ricordo che è consigliabile diluire il liquore con altrettanto sciroppo di acqua e zucchero, per non rischiare di realizzare un dolce dal gusto troppo forte. Possiamo ancora utilizzare la frutta, non sempre agrumi, come decoro, sia delle fettine di frutta, con o senza la buccia in base ai vostri gusti, sia utilizzando solo la polpa, o ancora utilizzare solo la parte colorata della buccia, realizzando dei riccioli con un coltellino, o magari tagliandola a pezzetti più larghi per realizzare delle forme con i taglia biscotti (cuoricini, stelline, lettere…)

Se state realizzando una cream tart, potete realizzare, in abbinamento, anche delle meringhette al limone, magari colorate in giallo, per tenere il tema. Vi ricordiamo che, per una miglior riuscita della mousse al limone, è consigliato utilizzare panna ben fresca dal frigorifero (non freezer), montata in una ciotola ben fredda, di setacciare lo zucchero a velo, per evitare la formazione di grumo.

È ancora importante ricordare che quando si grattugiate la scorza di limone, si deve assolutamente fare attenzione a non grattugiare la parte bianca che è amara. Per quanto riguarda lo yogurt, meglio quello intero, e poi a seconda dei vostri gusti lo potete scegliere solo al gusto limone o agli agrumi, consiglio comunque di sceglierne uno cremoso, non con i pezzi di frutta al suo interno.

Mousse al limone
Ingredienti
  • 125 g yogurt agli agrumi
  • 250 ml panna fresca
  • 60 g zucchero a velo
  • scorza grattugiata di ½ limone
  • succo di ½ limone
  • 8 g gelatina in fogli
Istruzioni
  1. Per prima cosa immergete in una ciotola di acqua fredda i fogli di gelatina.
  2. Grattugiate per metà il limone ricavandone la scorza (vi ricordo di utilizzare solo la parte gialla e non la bianca, in questo può essere utile l’apposito coltellino), e tenetela da parte.
  3. Tagliate quindi il limone a metà e spremetene mezzo.
  4. Filtrate il succo con un colino, per evitare che rimanga qualche seme, mettetelo in un tegamino e scaldatelo sul fornello.
  5. Quando sarà ben caldo, immergete uno alla volta i fogli di gelatina pescandoli dall’acqua di ammollo, e mescolate con una frusta a mano per farli sciogliere completamente.
  6. Lasciate intiepidire. Aggiungete quindi lo yogurt a temperatura ambiente e la scorza del limone.
  7. A parte montiamo la panna... prima che sia montata del tutto aggiungiamo lo zucchero a velo setacciato... e finiamo di montare.
  8. Aggiungiamo quindi il composto allo yogurt ... lavorandolo con un mestolo... a mano... delicatamente... con movimenti ampi per non smontare la panna.
  9. La nostra mousse è pronta.
Note

Vi consiglio di preparare la vostra mousse al limone per tempo, in modo da lasciarla rapprendere almeno una mezz’ora in frigorifero. Se la volete utilizzare con una sac a poche, potete chiudere la punta della sacca con un chiusino, tenerla in piedi dentro un bicchiere alto e riempirla già con la vostra mousse al limone, in modo da averla già pronta all’uso.

Lascia un commento